venerdì 8 aprile 2016

Introduzione ai Salmi

Introduzione ai Salmi

Autore
Gli autori dei salmi, dal punto di vista umano, sono diversi: il re Davide compose almeno 73 di 150 salmi, ai figli di Core ne sono attribuiti 10; 12 sono di Asaf, poi troviamo 2 salmi di Salomone, 1 di Mosè; 1 di Eman, 1 di Etan, e poi ci sono salmi anonimi.

Scopo
Il libro dei Salmi sono stati scritti e raccolti per diversi motivi. 
1) Per dare un innario per l’adorazione e la lode d’Israele. 
2) Per presentare un atteggiamento corretto per preghiera e la vera adorazione esprimendo i propri sentimenti davanti al Signore. 
3) Per esporre il futuro dei malvagi e dei giusti: rovina o ricompensa.
4) Per dare un quadro profetico del Messia.
5) Per promuovere il culto esclusivo del Signore.
6) Per consolare, incoraggiare, confermare il credente nelle varie circostanze della vita.

Temi chiave
Il principio della retribuzione
La sovranità di Dio
La natura e la creazione
Il perdono di Dio
Il giudizio di Dio 
Il modo di vivere che vuole Dio
Salmi storici
Salmi imprecatori
Salmi di confessione e di pentimento
Salmi Messianici

Bibliografia

Dr. Gary Staats, Th.D.; Ph.D., Expository Survey of the Scriptures, Old Testament, © 2008 Gary Staats. Database © 2008 WORDsearch Corp.


Hill, A. E. (2009). A Survey of the Old Testament. Grand Rapids, MI: Zondervan.

La Sacra Bibbia con note e commenti di John MacArthur, Nuova riveduta, società Biblica di Ginevra, 2006.


Schultz, S. J., & Smith, G. V. (2001). Exploring the Old Testament. Wheaton, IL: Crossway Books.


Smith, J. E. (1996). The wisdom literature and Psalms (Ps). Joplin, MO: College Press Pub. Co.