giovedì 7 aprile 2016

Gesù è l’agnello di Dio (Giovanni 1:29-34).

Gesù è l’agnello di Dio (Giovanni 1:29-34).
“Dio aveva condannato il peccato, ma mai in modo così efficiente come nella morte del Figlio suo”.
C. H. Spurgeon.

Che cosa possiamo concludere dal titolo di una persona? (Per esempio dottore, professore, meccanico, ecc.).


Perché molte persone secondo te non riconoscono di essere peccatori?


Si può essere certi del perdono dei peccati? Perché?





Osservare

Come chiama Giovanni Gesù? (Giovanni 1:29)


Che cosa toglie Gesù? (Giovanni 1:29)


Che cosa dice Giovanni di Gesù? (Giovanni 1:30)


Come può essere Gesù prima di Giovanni, che cosa significa? (Giovanni 1:30)


In che senso secondo te Giovanni non conosceva Gesù? (Giovanni 1:31)


Perché Giovanni è venuto a battezzare la gente? (Giovanni 1:31)


Quale creatura rappresentava lo Spirito di Dio? (Giovanni 1:32)


Perché lo Spirito è sceso su Gesù? (Giovanni 1:33)


Con quello che ha fatto Giovanni battezzare? (Giovanni 1:32-33)


Con che cosa sarà battezzato Gesù? (Giovanni 1:33)


Cosa, attesta Giovanni di Gesù? (Giovanni 1:34; vedi anche Matteo 3:16-17)


Imparare

Quanti dei tuoi peccati ha portato via Gesù?


Cosa impariamo di Giovanni? 


Di quale altro battesimo parla Giovanni? (vedi anche 1 Corinzi 12:12-13)


Cosa impariamo riguardo a Gesù?


Applicare

Come possiamo onorare Gesù questa settimana seguendo l’esempio di Giovanni?


Osservando ciò che troviamo in questi versetti riguardo a Gesù come, o perché possiamo essere riconoscenti?


Cosa possiamo dire agli altri di Cristo questa settimana?



Bibliografia

Adult Questions for LESSONmaker New Testament Questions, copyright © 1992 by iExalt, Inc. Old Testament Questions copyright © 1994 by iExalt, Inc. All rights reserved. Database © 2006 WORDsearch Corp.

John Blanchard,  The Complete Gathered Gold, A treasury of quotations for Christians, Evangelical Press, 2006. Database 2007 WORDsearch Corp.